lunedì 16 maggio 2011

Crostata al limone meringata, da un'idea del maestro Santin

La settimana scorsa i miei suoceri hanno visto in televisione una puntata del programma di Maurizio Santin e mia suocera si è praticamente  innamorata della crostata al limone che era protagonista del programma. Purtroppo io  sono riuscita a vedere del programma solo la fine, cioè il dolce pronto, quindi non ho potuto prendere le dosi e la ricetta. Ho intuito però che si trattava  di una frolla classica con lemon curd...la crema infatti aveva un colore troppo giallo  per essere altro! Il maestro inoltre ha decorato la crostata con ciuffi di meringa che poi ha fiammeggiato con l'attrezzo apposito, che io non ho...
Così visto che mercoledì era il compleanno di mia suocera ho deciso di fargli una sorpresa e preparargliela.
Dall'idea del maestro dunque, ma fatta con le mie ricette, sia della frolla, che della curd.... E per fiammeggiare? Beh... leggete e vedrete!  





CROSTATA AL LIMONE MERINGATA

per la frolla:
180 gr di farina

1 uovo+ un pizzico di sale
90 gr di burro
60 gr di zucchero

per la lemon curd:
3 uova
2 limoni
60gr di burro
1 cucchiaio di fecola di patate
180gr di zucchero

per la meringa:
un albume
60gr di zucchero


Cominciamo dalla crema al limone: prepariamo un bagnomaria e nel pentolino superiore ci mettiamo il burro a sciogliere, quindi uniamo le uova leggermente battute  con lo zucchero, il succo di un limone, la scorzetta grattugiata di due limoni e il limoncello. Cuocere, mescolando, per 10 minuti quindi unire la fecola ben setacciata e fare addensare. Conserviamo in frigo per un paio d'ore.
Mentre la crema si raffredda, prepariamo la frolla: in una spianatoia disponiamo la farina a fontana, con al centro l'uovo e un pizzico di sale, lo zucchero e il burro tagliato a pezzettini. Lavoriamo la pasta velocemente con la punta delle dita e quando diventa elastica e non si attacca alle mani, formiamo un panetto, avvolgiamolo nella pellicola trasparente e facciamo riposare in frigo per un'ora.
Passata un'ora stendiamo la pasta frolla e sistemiamola in uno stampo imburrato e infarinato. Buchiamo il fondo con una forchetta e ricopriamo la pasta con carta da forno e un pugno di legumi (eviteranno che si gonfi durante la cottura).

Mettiamo in forno caldo a 200° per 15 minuti, poi togliamo i legumi e la carta e proseguiamo la cottura per altri 5 minuti a 180°.

Quando la base sarà fredda, spalmiamo la crema e prepariamo la meringa.
Con un frullino cominciamo a montare l'albume con qualche goccia di limone. Dopo un paio di minuti, quando comincia a prendere consistenza uniamo lo zucchero un pò alla volta, continuando a montare, fino ad ottenere una meringa lucida e soda. Mettiamo la meringa in un sac à poche e facciamo dei ciuffetti intorno alla crostata  Passiamo la crostata per qualche minuto in forno a 220° con la funzione grill, fino a fare scurire le punte della meringa.






Con questa ricetta partecipo alla raccolta del Molino Chiavazzo


Share:

19 commenti

  1. Complimenti!!!! Una gran bella torta e che buona ^_^
    Davvero una bella sopresa per la suocera..
    Ciao :)

    RispondiElimina
  2. che bella!:O
    Molto elegante! Mi piace davvero un sacco fuji!^_^

    RispondiElimina
  3. occappperi!!! amo i dolci al limone e questa davvero...mmmmm...che buona, forte, è bellissima!
    Brava Fujiiii!!!!

    RispondiElimina
  4. meravigliosa!!! complimenti! Dessi

    RispondiElimina
  5. come si fa a non innamorarsi di una simile meraviglia?!complimenti!

    RispondiElimina
  6. Cioè tu, sei riuscita a copiare quella torta solo con un immagine!!!!!!!!!!!!!
    :)))
    Ma io mi sono innamorata di te allora!
    Ti seguo da qui all'eternità!
    Barbaraxx

    RispondiElimina
  7. bellissima questa crostata, adorabile il limone in frolla..santin non lo sopporto, ma i dolci li sa fare...seguo volentieri te!

    RispondiElimina
  8. In queste settimane ho la fissa delle crostate con le creme al limone, e questa ricetta ora mi tormenterà fino a quando non la realizzerò. Complimenti.

    RispondiElimina
  9. Mammamia quanto sei brava! Si sta proprio bene tra i tuoi dolci,

    RispondiElimina
  10. Mi unisco ai complimenti, posso...? Bravissima!

    RispondiElimina
  11. Adoro la lemon curd, per non parlare della frolla e anche della meringa!!! Che dire? Un dolce perfetto nella forma e nel gusto...bravissima!!! Un bacione:)

    RispondiElimina
  12. Ho letto ed ammirato i post che mi ero persa mia cara e sono uno più interessante dell'altro: veri e propri capolavori :D
    Abbiamo in comune la passione per semifreddi, gelati & Co. :D

    RispondiElimina
  13. che spetacolo questa torta, da quando ho scoperto il curd trovo che con le crostate sia un gusto fantastico :)

    RispondiElimina
  14. Ciao se volessi replicare la ricetta facendo la frolla senza glutine..basterebbe un solo uovo??????

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dipende da quale tipo di farina usi... comunque puoi usare un uovo e aggiungere qualche cucchiaio di acqua, un cucchiaio alla volta, se dovesse essere troppo "asciutta"... prova così...:)

      Elimina
  15. Ciao! Per che diametro di teglia sono queste dosi? Ho "sfogliato" tutto il tuo blog: sei veramente bravissima!!!! ^_^

    RispondiElimina

AI SENSI E PER GLI EFFETTI DELLA L. 633/1941 E S.M.I,, È ESPRESSAMENTE VIETATO RIPRODURRE, COPIARE, PUBBLICARE, TRASMETTERE, DISTRIBUIRE, IN TUTTO O IN PARTE, IN MODO DIRETTO O INDIRETTO LE PAGINE CHE COSTITUISCONO IL BLOG, NONCHÉ IL MATERIALE, TESTI E FOTO, PROTETTI DAL DIRITTO D'AUTORE, CON QUALSIASI MEZZO, SENZA AVER OTTENUTO PREVENTIVAMENTE IL CONSENSO E SOLO A CONDIZIONE CHE VENGA CITATA CHIARAMENTE LA FONTE.

Blog Design Created by pipdig