Recent Posts

domenica 24 marzo 2019

Paris-Brest alla frutta con crema allo yogurt greco





La Primavera è tornata finalmente! Dopo un lungo inverno sembra vedersi finalmente il primo raggio di sole. Ieri ho partecipato con le mie classi alla Giornata di Primavera promossa dal FAI e abbiamo visitato il borgo di San Giorgio Morgeto. Quanti posti bellissimi  e poco conosciuti nasconde la nostra bellissima Calabria e più in generale la nostra favolosa Italia! Ci affanniamo ad andare a visitare mete esotiche e spesso disconosciamo i tesori di casa nostra. Il borgo è bellissimo, ben tenuto e molto curato ed è ricco di testimonianze storiche medievali: chiese, un convento, palazzi, fontane e i ruderi di un castello. I miei alunni si sono molto divertiti e hanno potuto prendere una boccata di... vacanza prepasquale, anche se ancora ci aspettano un paio di mesi di duro lavoro.
Le temperature miti, l'aria di campagna e il primo sole mi hanno fatto ricordare di una ricetta che avevo fatto un po' di tempo fa e non avevo ancora pubblicato: un Paris-Brest alle frutta con una crema a base di yogurt greco. 
Il Paris-Brest è un dessert a base di pasta choux ripieno di crema: la sua invenzione risale al 1891. In quell'anno infatti un pasticcere francese lo creò per commemorare la corsa ciclistica Parigi-Brest, ispirandosi per la sua forma proprio alla ruota di una bicicletta. Una ruota golosissima che puoi arricchire con quello che più ti piace.

A presto!











 Preparazione: 30 min       Cottura: 30-35min

Per 6-8 persone: una dose di pasta choux, un tuorlo, 150g di yogurt greco, 150g di panna da montare, due cucchiai di zucchero a velo, un cestino di lamponi, un cestino di mirtilli.

1.      Procedi come indicato nella ricetta base dal punto 1 al punto 6 .
2.      Versa l’impasto in un sac à poche con bocchetta a stella da 1-1,5 cm.
3.      Disegna un cerchio di circa 20-22 cm di diametro su un foglio di carta forno : ti servirà come guida per il Paris-Brest.
4.      Appoggia il foglio su una teglia con il disegno al rovescio in modo che traspaia dal foglio ma che non sia a contatto dell’impasto.
5.      Forma il Paris Brest disegnando un primo cerchio sulla guida e un secondo all’interno del primo. Se avanzerà impasto fai un terzo cerchio sopra i primi due.
6.      Spennellalo con il tuorlo allungato con qualche goccia d’acqua
7.      Inforna a 220° per i primi 7-10 minuti o comunque fino a che non si gonfieranno completamente quindi abbassa a 180° e continua la cottura per almeno altri 30-35 minuti.
8.      Spegni il forno e apri lo sportello. Lascia raffreddare in forno con lo sportello aperto.
9.      Prepara la crema: Monta la panna con lo zucchero a velo, quindi unisci lo yogurt greco poco alla volta, continuando a mescolare a mano.
10.  Riponi la crema in frigo fino al momento di farcire.
11.  Quando la base di pasta choux si sarà raffreddata completamente tagliala a metà e farciscila con la crema allo yogurt e i frutti di bosco.
12.  Decora con qualche ciuffetto di crema e la frutta avanzata.



Share:

sabato 23 febbraio 2019

Piccoli choux al cacao con crema mousseline al caramello salato





La pasta choux o pasta bignè è una delle basi sicuramente più amate e  odiate della pasticceria perchè a fronte della sua versatilità e bontà, ottenere un risultato ottimo sembra un'impresa difficile perchè basta veramente poco per falsarne la riuscita. Qui trovi un post con il passo passo fotografico delle fasi più importanti e qualche consiglio  frutto dell'esperienza che spero ti siano utili per ottenere un buon risultato.
Se ti vuoi divertire a variare la base ti propongo anche questa versione al cacao ripiena di una crema vellutata e golosa, la crema mousseline. Per un effetto scenografico ho vistito a festa questi piccoli choux con caramello e oro alimentare: l'effetto WOW è garantito.
Share:

venerdì 1 febbraio 2019

Torta semplice e veloce al triplo cioccolato



Ho poche certezze nella vita e una di queste è che per quante ricette di torta al cioccolato esistano al mondo, c'è sempre posto per l'ennesima! 
Se anche tu la pensi così non ti resta che provare anche questa ricetta super facile e veloce. Si tratta
Share:

lunedì 14 gennaio 2019

Eclairs con crema cannolo



 La pasta choux è sicuramente una delle basi più versatili della pasticceria: bignè, eclairs, profiteroles, zeppole, paris-brest e chi più ne ha più ne metta. Inoltre anche con farine naturalmente senza glutine
Share:
Blog Design Created by pipdig