Big This Week

Recent Posts

lunedì 22 luglio 2019

Mini tortine alla frutta senza zucchero aggiunto, senza glutine, senza uova.


A volte il web ti stupisce. In bene intendo.
E anche i social così demonizzati possono darti la possibilità di conoscere gente meravigliosa con la quale condividere le passioni e gli interessi, non solo della vita virtuale ma anche reale.
Una di queste persone è lei, l'autrice di questa ricetta, una calabrese trapiantata in Francia, la padrona di casa del blog "La via delle rose".
Qualche giorno fa mi ha mandato un messaggio su Instagram...
- Ho fatto dei muffins senza glutine.... ti scrivo per darti la ricetta in anteprima affinchè tu possa provarli e darmi un tuo parere....
- Patrizia... niente zucchero?
- No... la confettura è sufficiente...
- Niente uova.... niente latte... sono veg!
- Sì....
- Appena ho un attimo li proverò....

Ed eccoli qua. La ricetta originale la trovate su Instagram, sul profilo di Patrizia (patrizia.5). Essendo estremamente versatile, ho sostituito la confettura, l'aroma e la frutta della decorazione.
Divertitevi anche voi ad adattarla ai vostri gusti o, come ho fatto io, a quello che avete in casa.
Alla prossima!




MINI TORTINE ALLA FRUTTA
ricetta di Patrizia Miceli

  • 200 g di confettura (io quella di prugne)                              
  • 100 g di olio d'oliva (o se preferisci di girasole)
  • 100 g di amido di mais
  • 60 g di farina di riso
  • 40 g di farina di mandorle
  • 1 cucchiaino e mezzo di lievito
  • 2 gocce di olio essenziale di bergamotto
  • 2 albicocche o altra frutta a piacere
  • Un pizzico di sale






  1. Miscela le farine in una ciotola e unisci  il lievito.
  2. Versa la confettura e l' olio  e  mescola bene fino ad ottenere un impasto non troppo liquido.
  3. Dividi l'impasto nei pirottini (basterà per 6-8 tortine)
  4. Decora con fettine di albicocca o altra frutta.
  5. Inforna a 180° per circa 25 minuti sul ripiano medio basso del forno ( con il mio forno ce ne sono voluti circa 35... forse a causa delle albicocche che hanno portato umidità all'impasto).

NOTE: come ho già anticipato questa base è vegana e senza glutine e persino senza zuccheri aggiunti se non quelli contenuti nella confettura. Si presta a infinite varianti, dalla farina di cocco al posto di quella di mandorle, ai vari gusti della confettura e degli aromi. Si può sostituire una parte dell'amido con cacao amaro e abbinarci una confettuta di albicocche o ciliegie.... insomma... largo alla fantasia!
Share:

domenica 14 luglio 2019

Serata Tapas: Patas Bravas e Gambas con pane all'aglio



Le tapas sono degli assaggini di vario genere ( dolci o salati, caldi o freddi) serviti in piccole quantità come antipasto o aperitivo.
Share:

giovedì 4 luglio 2019

LiCoLi (lievito madre in coltura liquida) senza glutine

Fa caldo. Molto caldo.
Cosa si può fare con questo caldo, oltre ad andare al mare? Come posso sfruttare questo caldo abnorme per tirare fuori qualcosa di fantastico che non potrei fare se le giornate fossero fresche e ventilate e potessi respirare in maniera normale????
Ma certo!
Potrei approfittare per fare il  LiCoLi, il lievito madre liquido, così riuscirà bene al primo colpo!
Share:

mercoledì 3 luglio 2019

Brioche col tuppo (brioche siciliane da gelato o granita)


Tra i sogni di un celiaco calabro-siculo che si rispetti, dopo quello del pane (che è universale a ogni latitudine...) c'è il sogno di potere mangiare una bella brioche col tuppo, farcita con gelato o da inzuppare in una granita di caffè con panna (sopra e sotto).
Share:
Blog Design Created by pipdig