giovedì 14 giugno 2012

Quelli che...Peroni: il gusto della domenica


Quelli che.... io la domenica solo calcio e relax!
Quelli che... io la domenica a pranzo dalla suocera!
Quelli che... se non mangio le lasagne di mia madre non è domenica!
Quelli che... domenica è sempre domenica, solo se c'è birra e pizza!
Vediamo se indovinate a quali di questi appartengo? No...niente calcio! Come? Birra e pizza? No... anche se una bella Peroni ghiacciata non si rifiuta mai! No... la mia domenica  è domenica se vado a pranzo da mia madre o da mia suocera...equamente divise...ahahah
Mentre mia madre è una sperimentatrice e varia sempre il suo menù, mia suocera è classica: a casa sua la domenica solo spaghetti con il sugo delle sue favolose braciole... da avvolgere rigorosamente con forchetta e cucchiaio.... e nelle domeniche speciali, in cui alla festa si unisce il compleanno o l'onomastico o l'anniversario di qualcuno (siamo in tanti quindi capita spesso!) Lei prepara la sua specialità: i cannelloni ripieni di carne. Una vera delizia! E siccome siamo in tanti in famiglia ne prepara circa 60-80 alla volta (roba da ristorante)...ma chissà com'è...non ne rimane mai nemmeno uno. 
Curiosi di conoscere la ricetta? Eccola, ve la do subito...
SUPER CANNELLONI DI CARNE
2 litri di sugo con carne macinata, riposato (deve essere abbastanza liquido)
200gr di parmigiano grattugiato
300 gr di provola tagliata a dadini
500gr di carne bovina macinata
un pugno di piselli freschi o surgelati
un panino raffermo macinato grossolanamente
30 cannelloni
Facciamo cuocere per una decina di minuti la carne macinata in padella con un paio di cucchiai d'olio, quindi uniamo un mestolo di sugo e facciamo insaporire bene, quindi uniamo i piselli e portiamo a cottura.
In una grossa ciotola mescoliamo la provola tagliata a dadini con il panino macinato, la carne macinata con i piselli e il parmigiano e amalgamiamo tutto bene con le mani (eh già... le mani servono anche a questo...spesso ce lo dimentichiamo!). Con questo impasto riempiamo a uno a uno i cannelloni e sistemiamoli in un piatto.
Prendiamo una teglia capiente da lasagne, ci versiamo un paio di mestoli di sugo, cospargiamo con un pugno di parmigiano e sistemiamo lo strato di cannelloni, immergendoli bene. Versiamo ancora qualche mestolo di sugo, fino a coprire completamente la pasta, cospargiamo ancora con parmigiano e cuociamo in forno caldo a 180° per 30-40 minuti.

E per accompagnare questi favolosi cannelloni, un bel bicchiere della birra tradizionale italiana, la Peroni... Per Noi la birra di famiglia.






E voi? Qual'è il  "gusto" della vostra domenica?

Facebook
Twitter
Pin It
Share:

14 commenti

  1. Come sei cara :) Sai.. non saprei dire con esattezza qual è il 'gusto' della mia domenica. Se penso al passato, probabilmente il sapore dell'arrosto e delle patate della mia mamma. Ora il più delle volte la passo da sola. Credo che abbia perso molto del suo gusto, la mia domenica.

    Questa ricetta è davvero molto buona. Dici che verrebbe ottima ugualmente anche senza formaggio? Io non lo posso mangiare ma non vorrei mai rovinare quel sapore che per te è tanto particolare: certe ricette o si fanno a maniera, o è meglio non farle.. non sarebbero più le stesse! :)
    Bacione

    RispondiElimina
  2. I cannelloni mi ricordano il gusto delle domeniche a casa quando mi svegliavo e trovavo mamma già intenta a prepararli...adesso il gusto delle mie domeniche varia sempre...la domenica spesso e volentieri e la giornata in cui cucino per il blog...ma le domeniche da mamma sono quelle che preferisco ;)

    RispondiElimina
  3. quelli che LA DOMENICA CANNELLONIIIIIIII per la peppa!! che godurioso primo! chissà perchè quando pensiamo alla domenica pensiamo a un primo sfizioso e goloso! ^_^

    RispondiElimina
  4. bella la tua domenica! invece io faccio parte di quelli che... se non mangio le lasagne di mia madre non è domenica!

    RispondiElimina
  5. Che meraviglia i cannelloni,mi ricordano la mia di domenica!Un bacio Rossella!

    RispondiElimina
  6. Ciao carissima Angela...la mia domenica??Una giornata con mio marito, sposi da solo due anni cerchiamo sempre di divincolarci da mamme e suocere per starcene un pò insieme nell'unico giorno possibile!In effetti quando penso alle meraviglie che mani esperte di mamme e nonne cucinano...arghhhhhhhhhh...viene voglia di stare comunque con loro :)

    RispondiElimina
  7. io sono come la tua mamma sperimentatrice!!!!!! che bontà questo piattino!

    RispondiElimina
  8. Quando ero piccola la mia domenica era andare in campagna dai nonni...ora che convivo con il mio ragazzo lontano dalla famiglia la mia domenica è fatta di pranzetti a due nella tranquillità più completa oppure una bella tavolata con gli amici!!

    RispondiElimina
  9. un po' come per tutti, la domenica è il pranzo :D è anche per me la stessa cosa :) deliziosi i cannoli, come non segnarseli?

    RispondiElimina
  10. E ci credo che non ne rimane nemmeno uno....sembrano buonissimi!!!!!!!!!! quanto mi mancano le domeniche in famiglia....sono troppi anni ormai che vivo via.

    RispondiElimina
  11. I tuoi cannelloni... domenica mi autoinvito, cannelloni e birretta, che vuoi di più... dalla domenica?!!!

    RispondiElimina
  12. Boni!!!!!Ne mangerei tantissimi!!

    RispondiElimina

AI SENSI E PER GLI EFFETTI DELLA L. 633/1941 E S.M.I,, È ESPRESSAMENTE VIETATO RIPRODURRE, COPIARE, PUBBLICARE, TRASMETTERE, DISTRIBUIRE, IN TUTTO O IN PARTE, IN MODO DIRETTO O INDIRETTO LE PAGINE CHE COSTITUISCONO IL BLOG, NONCHÉ IL MATERIALE, TESTI E FOTO, PROTETTI DAL DIRITTO D'AUTORE, CON QUALSIASI MEZZO, SENZA AVER OTTENUTO PREVENTIVAMENTE IL CONSENSO E SOLO A CONDIZIONE CHE VENGA CITATA CHIARAMENTE LA FONTE.

Blog Design Created by pipdig