venerdì 9 marzo 2012

Occhi di bue al dulce de leche...con la frolla di Montersino!

Vi ricordate dei miei esperimenti col dulce de leche? E' una crema di un buono inaudito! Certo però non poteva stare lì nel barattolo a farsi mangiare a cucchiaiate! Dovevo pur trovare qualcosa su cui spalmarlo, no?!  Così ho pensato di accompagnarla a  dei semplici biscottini di frolla... i classici occhietti di bue... ma fatti con una frolla speciale che già avevo avuto modo di sperimentare a Natale (l'ho usata per farci questi biscottini deliziosi) : la base di pasta frolla di Luca Montersino, tratta dal suo libro "Peccati di gola". Ovviamente i biscottini li potete farcire come più vi piace... io li ho fatti anche con Nutella e marmellata di lime... ma anche semplici , spolverati di zucchero a velo.
Non mi resta che lasciarvi la ricetta e augurarvi un sereno week-end!

occhi di bue2

OCCHI DI BUE 
con Dulce de leche


per la frolla (da Peccati di Gola di L. Montersino):
200gr di farina 00
120gr di burro a temperatura ambiente
80gr di zucchero a velo
32gr di tuorlo
un quarto di bacca di vaniglia
un pizzico di sale
buccia di limone per profumare



per 25 biscotti 

Disponiamo a fontana la farina, dentro ci mettiamo lo zucchero a velo, il burro a pezzetti, il sale, la buccia di limone, i semi di vaniglia e il tuorlo. Impastiamo bene e formiamo un panetto, avvolgiamo in cellophane e mettiamo a riposare in frigorifero per almeno mezz'oretta.
Per fare questi biscotti avremo bisogno di due stampini rotondi: uno  di circa 5 cm di diametro e uno più piccolo, circa 2,5 cm.
Stendiamo la frolla allo spessore di 3 mm circa e con le formine ricaviamo 25  biscotti utilizzando il  solo stampino più grande e 25 biscotti ad anello, utilizzando lo stampino grande e asportandone il centro con lo stampino più piccolo.
Disponiamoli su due teglie imburrata o su carta da forno. Inforniamo a 180° per una decina di minuti, fino a leggera doratura.
Quando i biscotti saranno ben freddi, spalmiamo i biscotti interi con un cucchiaino di dulce de leche e adagiamoci sopra quelli con il buco, ottenendo così 25 biscotti accoppiati. Spolveriamo di zucchero a velo .




occhi di bue1


occhi di bue


occhi di bue3
Share:

17 commenti

  1. Domanda impertinente: ma essendo glutinosi tu li hai potuti mangiare? O forse era solo un modo per levare di mezzo quel tentatore di dulce de leche????

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahah...no io non li ho mangiati...! Li ho fatti domenica scorsa per la merenda dei miei figli e nipoti a casa di mia suocera...! :D Qualcosa la dovrò pur lasciare agli altri! Sto diventando una palla con le braccia!:D

      Elimina
    2. Meno male, temevo avessi infranto il tuo buon proposito del 2012!

      Elimina
  2. Gia di per se adoro gli occhi di bue se poi me li farcisci cosi allora vuoi che svenga qui davanti al monitor???!!!Che meraviglia tesoro sono fantastici!!baci,Imma

    RispondiElimina
  3. anche io ho in mente di mettere il dulce di leche nei biscottini! sicuramente è il posto migliore dove metterlo! Anche se non è male anche spalmato :)

    RispondiElimina
  4. Che fame che voglia mi hai fatto venire con questi fantastici biscottini !!! Bravissima !!!

    RispondiElimina
  5. bella la scatola : )

    RispondiElimina
  6. belllini gli occhi di bueeee :) sono perfetti i tuoi!

    RispondiElimina
  7. bè se metti su l'acqua per il the arrivo e facciamo merenda insieme!

    RispondiElimina
  8. che strano, il tuo dulce è molto più scuro di quello che conosco io, ma è fatto in casa?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si..se clicchi su "dulce de leche" nella lista ingredienti c'è il link della ricetta che ho usato...:)

      Elimina
  9. SONO DAVVERO BUONI PROVATI E DIVORATI QUI A CASA ^.^

    RispondiElimina
  10. prima o poi mi lancerò anche io sul dulce de leche, mi spaventano però i tempi!
    Se poi lo abbini alla frolla di Montersino...non ci voglio pensare, va!!! ^__^

    RispondiElimina
  11. occhi di bue? dulce de leche? ma sono perfetti per me! eh eh
    te ne avanzano? :D

    RispondiElimina

AI SENSI E PER GLI EFFETTI DELLA L. 633/1941 E S.M.I,, È ESPRESSAMENTE VIETATO RIPRODURRE, COPIARE, PUBBLICARE, TRASMETTERE, DISTRIBUIRE, IN TUTTO O IN PARTE, IN MODO DIRETTO O INDIRETTO LE PAGINE CHE COSTITUISCONO IL BLOG, NONCHÉ IL MATERIALE, TESTI E FOTO, PROTETTI DAL DIRITTO D'AUTORE, CON QUALSIASI MEZZO, SENZA AVER OTTENUTO PREVENTIVAMENTE IL CONSENSO E SOLO A CONDIZIONE CHE VENGA CITATA CHIARAMENTE LA FONTE.

Blog Design Created by pipdig