lunedì 12 dicembre 2011

Natale home made contro la crisi #4: ricciarelli "rubati" a Pappa & Cicci!

Mi correggo... non proprio rubati.... diciamo presi in prestito. Ora mi spiego meglio.
Qualche tempo fa , sul blog di Cinzia, apparve un post molto particolare: non era la "solita" ricetta, ma piuttosto l'idea di un'iniziativa tanto semplice quanto meravigliosa: "Dai, ci scambiamo una ricetta?"...un gioco con il quale Cinzia proponeva ai blogger  di scambiarsi le ricette come momento "social", ovvero come un modo di conoscersi meglio. Inviando la nostra candidatura entro una data stabilita, la nostra Padrona di Casa con un sistema ultramoderno ( ...i famosi bigliettini...ihihihi) avrebbe estratto a sorte i nostri nomi per formare delle coppie che dovevano poi scambiarsi la ricetta... ovvero spulciare il blog del compagno di gioco, scegliere una ricetta e cucinarla.
Come resistere a un'iniziativa così carina e interessante, che ci permetteva di entrare in contatto più ravvicinato con altri blogger???? E così ho aderito con entusiasmo.... e attraverso un singolare sorteggio fatto da Cinzia, che ha scritto i nostri nomi su delle bellissime foglie rosse....sono stata abbinata a  Katia del blog "Pappa e Cicci".
Appena saputo il nome della mia compagna sono andata subito a curiosare sul suo blog molto molto bello e curato. E ho scoperto che in realtà le nostre strade si erano già incrociate.... e che su FB eravamo già in contatto, in quanto anche lei fa parte della community di Gente del Fud.... ed ha anche partecipato(...e vinto) all'appuntamento mensile con il calendario di Ammodomio...e cosa fondamentale....che anche lei ama cucinare i dolci. Quindi mi sono subito fiondata nel reparto " zucchero a go-go" e tra tante delizie ho scelto questi famosi pasticcini toscani che ben si adattano a questo percorso di ricerca di regalini golosi, facili e belli per il nostro Natale. Quindi ringrazio Katia per avermi prestato la sua ricetta e Cinzia per la bella iniziativa che ha promosso... e ora ...Fuoco alle polveri! Si comincia!...
Dimenticavo! La ricetta originale di Katia la trovate qui. In quella che vi presento ho fatto qualche piccola variazione nel procedimento,che trovate scritta in rosso...

ricciarelli2



RICCIARELLI


300g di zucchero semolato

200 g di mandorle pelate ( io farina di mandorle)

70 g di albumi (io 2 albumi)

35 gr di farina di riso
35gr di zucchero a velo



Mescoliamo la farina di mandorle  con lo zucchero, poi impastiamo leggermente con 1 albume. Copriamo il composto  con la pellicola a contatto e conserviamo in frigorifero sino al giorno dopo: per 6 ore.
Togliamo la pasta del frigorifero  e lasciatela a temperatura ambiente per circa due ore, poi trasferiamola sul piano di lavoro   e mettete nel centro l'albume rimasto. Impastiamo rendendo il composto il più omogeneo possibile, quindi, usando una miscela fatta con lo zucchero a velo la farina, infariniamo il piano di lavoro e formiamo un salsicciotto che faremo rotolare bene nella miscela, da cui taglieremo delle fette della misura che più vi aggrada   spesse un dito le infarineremo bene nel composto di farina e zucchero a velo e li schiacceremo leggermente col palmo della mano, prima di posizionarli sulla placca con carta da forno, un po’ distanziati tra loro. Lasciamoli  riposare per un due ore  a temperatura ambiente e poi li cuoceremo in forno preriscaldato  a 160° per una decina di minuti, fino a che non si creperanno, prendendo  un po’ di colore .
Sforniamo e non muoviamoli dalla placca se non saranno ben raffreddati.

Esperimento riuscito! 
Due sole annotazioni: le pezzature non devono essere troppo grandi, o meglio, il diametro del filone deve essere intorno  ai 4 cm.. perchè in forno si allargano e i miei sono venuti un pò grandi. La seconda cosa a cui dovete fare attenzione è la cottura... non lasciatevi ingannare, si devono crepare e appena colorare. Se si cuociono troppo, una volta freddi si induriranno...invece devono essere croccanti fuori ma morbidi dentro.


ricciarelli1


Per la confezione regalo, visto la delicatezza dei biscotti, consiglio una piccola scatolina di cartone. La potrete trovare nei negozi che vendono articoli per le feste o per bomboniere.


ricciarelli3



ricciarelli4
Share:

14 commenti

  1. bellissimi!^_^
    ho finito di fare colazione...adesso la riarei!

    RispondiElimina
  2. godderrimi..

    :*

    valuzza

    www.chez-munita.blogspot.com

    RispondiElimina
  3. Anch'io quest'anno li voglio fare!! A me sembra che quelli confezionati non siano piu' buoni come una volta...e poi diventano ogni anno piu' piccoli e piu' costosi...o e' solo una mia impressione?

    RispondiElimina
  4. Meravigliosi tesoro!! Delicati e di un' elaganza unica!! Un bacione e buona settimana!!

    RispondiElimina
  5. Ottimi a vedersi....e sicuramente molto graditi come regalo di Natale....
    Un abbracciotto

    RispondiElimina
  6. Sono proprio dei bei ricciarelloni =)

    RispondiElimina
  7. eccomi! grazie, grazie, quanti complimenti ma i complimenti li dovrei fare io a te! ti sono riusciti una meraviglia, non che io avessi dubbi!! comunque sono felicissima di averti conosciuta meglio!!!

    RispondiElimina
  8. Sono il top tesoro davvero bellissimi da vedersi ma ancora di piu da mangiareeeeeeeee!!baci,imma

    RispondiElimina
  9. Belli!!! Volevo proprio farli per Natale... un abbraccio!!!
    ps. grazie per about food 5/11!!

    RispondiElimina
  10. con le tue foto, le ricette, e le composizioni mi fai venire voglia di chiueder eil mio blog! sei troppo brava fuji! complimenti veramente!!!! sembrano buonissimi! complimenti a tutti e due!

    RispondiElimina
  11. ottimi,ne prendo un paio per domattina!

    RispondiElimina
  12. WOW!! Grazie che bel post che mi hai dedicato! ^__^
    Hai ragione Katia ha un blog bellissimo e i tuoi ricciarelli mi hanno fatto venir voglia di copiarteli ;-)
    Corro ad aggiungerti all' elenco delle ricette del primo sorteggio, partecipi anche al secondo?

    Ciao un bacio

    RispondiElimina
  13. Bella Fujiko!
    A suo tempo ho combattutto non poco con i ricciarelli....praticamente dopo mi sono dovuto disintossicare!!!

    Sempre più belle le tue foto... ;)

    RispondiElimina

AI SENSI E PER GLI EFFETTI DELLA L. 633/1941 E S.M.I,, È ESPRESSAMENTE VIETATO RIPRODURRE, COPIARE, PUBBLICARE, TRASMETTERE, DISTRIBUIRE, IN TUTTO O IN PARTE, IN MODO DIRETTO O INDIRETTO LE PAGINE CHE COSTITUISCONO IL BLOG, NONCHÉ IL MATERIALE, TESTI E FOTO, PROTETTI DAL DIRITTO D'AUTORE, CON QUALSIASI MEZZO, SENZA AVER OTTENUTO PREVENTIVAMENTE IL CONSENSO E SOLO A CONDIZIONE CHE VENGA CITATA CHIARAMENTE LA FONTE.

Blog Design Created by pipdig