lunedì 17 marzo 2014

Zeppole di San Giuseppe al forno con farine naturalmente gluten free!



Tra qualche giorno sarà la festa di San Giuseppe. Nella mia grande famiglia si festeggiano tante cose in quel giorno: onomastici ( ne abbiamo 4!),  papà ( almeno 5) e dulcis in fundo la cara nonna  novantenne che compie gli anni! Per cui per “avvantaggiarmi” domenica che mio suocero (Giuseppe ovviamente) ha pranzato a casa mia ho pensato di fare le zeppole di San Giuseppe al forno.
E per non pasticciare troppo e anche perché mi ero riproposta di provare una farina di riso finissima che mi ha regalato mia cognata, le ho fatte con una ricetta meravigliosa tratta dalla pagina di Cristina Basso, che ringrazio tantissimo per averla condivisa con tutti noi, e con la quale ho fatto anche un’altra cosetta che vi mostrerò più in là.
Ora vi lascio augurandovi  una buona festa del  papà, un affettuoso abbraccio a tutti i Giuseppe ( …e Peppe, Pino, Giusi, Pepè, Pinella, Peppino, Giuseppina e varie ed eventuali…) e soprattutto una serena settimana!





 Ingredienti: 

 per le zeppole


60 gr di farina di riso finissima
- 30 gr di fecola di patate
- 100 gr di acqu
- 100gr di uova intere (2 circa)
- 30 gr di burro
- Un pizzico di sale
- Un pizzico di lievito ( io bicarbonato)

per la crema pasticcera


 -  200 gr di latte
  -  50 gr di panna (anche da cucina)
-   4 cucchiai di zucchero
- Buccia di limone BIO
-- 30gr di amido di mais
 - 1 uovo intero

Amarene sciroppate
Zucchero a velo consentito









In un tegame metti a bollire l’acqua con il burro a pezzetti e il sale. Intanto miscela le farine e appena l’acqua bolle versale in un colpo solo nel tegame e mescola bene. Appena comincia a rapprendersi spegni il fuoco e continua a mescolare. Versa il composto in una planetaria con frusta K  e fai mescolare a velocità bassa per fare raffreddare il composto. Se non hai la planetaria puoi usare un frullino elettrico senza problemi. Unisci le uova una alla volta, facendo  amalgamare bene prima di unire l’altro, quindi unisci il lievito. L’impasto alla fine dovrà avere la consistenza di una crema pasticcera sostenuta. Imburra una teglia e versa il composto in una sac à poche con bocchetta a stella. Forma le zeppole dando loro una forma circolare a doppio giro. Con questa dose puoi fare 6 zeppolone o 8 medie ( il doppio di un bignè comune). Inforna a 220° ventilato per 20 minuti circa.
Per la crema metti a bollire il latte e la panna con 2 cucchiai di zucchero e la buccia intera di un limone. Intanto in una ciotola mescola l’uovo con il rimanente zucchero e l’amido. Versa la metà del latte caldo e mescola bene quindi unisci tutto in pentola al rimanente latte e porta nuovamente a bollore, mescolando sempre fino a che la crema non sarà densa. Versa la crema in una ciotola e fai raffreddare coprendola con pellicola a contatto.
Quando le zeppole saranno ben fredde farciscile con un bel giro di crema e completa con un’amarena e una spolverizzata di zucchero a velo.










Share:

3 commenti

  1. buoneeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee,qui le vogliono,passamene qualcuna

    RispondiElimina
  2. buone, buonissime!!!non volermene ma io vado col fritto :)

    RispondiElimina

AI SENSI E PER GLI EFFETTI DELLA L. 633/1941 E S.M.I,, È ESPRESSAMENTE VIETATO RIPRODURRE, COPIARE, PUBBLICARE, TRASMETTERE, DISTRIBUIRE, IN TUTTO O IN PARTE, IN MODO DIRETTO O INDIRETTO LE PAGINE CHE COSTITUISCONO IL BLOG, NONCHÉ IL MATERIALE, TESTI E FOTO, PROTETTI DAL DIRITTO D'AUTORE, CON QUALSIASI MEZZO, SENZA AVER OTTENUTO PREVENTIVAMENTE IL CONSENSO E SOLO A CONDIZIONE CHE VENGA CITATA CHIARAMENTE LA FONTE.

Blog Design Created by pipdig