giovedì 12 dicembre 2013

Chocolate Ruffle Cake : delirevole!!!!

1) Lei, la mia cara cognatina/ sorellina compiva i suoi primi 40 anni.... Ci voleva una torta speciale!
2) Lei adora il cioccolato.
3) Io mi riproponevo di provare al più presto la tecnica decorativa delle "ruffles", cioè dei ricci-frizzi-e-lazzi!
Per cui quale migliore occasione di questa?

Problema: siamo una mandria di persone... cioè... dico... di nostro... senza invitare più nessuno... insomma gli intimi! Quindi.... almeno una 32!
Urgeva  piano di lavoro... tanto per incastrare il pan di spagna tra i compiti da correggere di venerdì e le creme tra il catechismo  e la cena di sabato. La decorazione? Sabato sera tassativamente... mentre tutti dormono...

Buona visione!


CHOCOLATE RUFFLE CAKE

per la base: 
9 uova
270gr di zucchero
170gr di farina 00
50gr di fecola di patate
50gr di cacao amaro 
30gr di burro fuso e freddo
mezzo cucchiaino di bicarbonato
per la crema di farcitura:
500gr di mascarpone
500gr di panna montata
250gr di pasta di nocciole
100gr di zucchero

scagliette di cioccolato

300ml di latte
per la crema al burro al cioccolato (ricetta di Marcella Minù Orsi):
350gr di burro
700gr di zucchero a velo (io 500gr)
2-4 cucchiai di panna
160gr di cioccolato fondente fuso tiepido (io 240gr)

per uno stampo da 30-32

Montiamo le uova con lo zucchero per almeno 15 minuti (come per il pan di spagna) fino a farle triplicare di volume.  Misceliamo la farina, la fecola, il cacao e il bicarbonato ( che io ho aggiunto alla ricetta originale perchè il cacao e il burro tendono ad appesantire l'impasto, per cui ho preferito aggiungere un pò di leggerezza...) e uniamolo alla crema di uova  mescolando delicatamente dal basso verso l'alto, per non smontare troppo il composto. Infine uniamo a filo il burro fuso e freddo, con molta delicatezza.
Versiamo il composto in una teglia imburrata e infarinata e facciamo cuocere a 170° per 40-45 minuti circa.
Per la crema di farcitura alle nocciole: mescoliamo iò mascarpone con lo zucchero e la pasta di nocciola, lavoriamo e amalgamiamo bene quindi alleggeriamo il tutto con la panna montata mescolando delicatamente dal basso verso l'alto.
Sforniamo e facciamo raffreddare la torta su una gratella. Quando sarà ben fredda la tagliamo in tre strati e ci prepariamo al montaggio.

Sistemiamo il primo strato di torta su un piatto, lo inzuppiamo con 100ml di latte e lo spalmiamo con metà della crema, un o strato di scagliette di cioccolato e copriamo con il secondo strato di torta, ripetiamo le operazioni e infine concludiamo con il terzo strato di torta ben inzuppato. Facciamo riposare la torta in frigo e prepariamo la crema al burro.
Per la crema al burro: lavoriamo il burro ammorbidito con la planetaria o il frullino elettrico fino ad ottenere una crema, uniamo lo zucchero a velo e la panna e montiamo per almeno 10 minuti, quindi uniamo il cioccolato fuso tiepido e mescoliamo quel tanto che basta a farlo amalgamare. Con la crema riempiamo un sac a poche con bocchetta stretta e piatta, quella che serve per fare i petali delle rose.
Riprendiamo la torta e rivestiamola con uno strato sottilissimo di crema al burro, livellata con una spatola per ottennere una base liscia, quindi decoriamo i lati con il sac a poche, partendo dal basso e disegnando delle onde che si sovrappongono come in foto. Completiamo il piano della torta con granella di cioccolato , qualche rosellina di crema e il numero in pasta di zucchero.









Share:

12 commenti

  1. La ruffle è la tecnica con sac a poche che preferisco in assoluto, è di grande effetto! Bellissima la tua e vorrei entrare nello schermo per dargli un morso! :D

    RispondiElimina
  2. no ma tu sei sempre stata super bravissima ma nelle ultime ricette io svengo
    sei super bravissima
    immagino i tuoi alunni cosa pensano di te
    sei unica

    RispondiElimina
  3. Mamma mia che spettacolo...complimenti!!!!! Un abbraccio...

    RispondiElimina
  4. E... sticavoli! apro il blog e vedo sta delizia! Compliemnti!
    E poi...delirevole... sto ridendo da cinque minuti! XD

    RispondiElimina
  5. L'aspettavo con trepidazione: un vero delirio! Brava brava brava!!!
    Vorrei provare a copiartela: sicuramente non sarà bella come la tua, ma spero altrettanto buona!

    RispondiElimina
  6. Fantastica questa torta !!! E' bello compiere 40 anni cosi' !!

    RispondiElimina
  7. Che meraviglia questa torta!!!

    RispondiElimina
  8. uhhh bellissima eee immagino buonissima!!!

    RispondiElimina
  9. cavolo, il risultato è strepitoso! complimenti!!

    RispondiElimina
  10. Una vera meraviglia!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina

AI SENSI E PER GLI EFFETTI DELLA L. 633/1941 E S.M.I,, È ESPRESSAMENTE VIETATO RIPRODURRE, COPIARE, PUBBLICARE, TRASMETTERE, DISTRIBUIRE, IN TUTTO O IN PARTE, IN MODO DIRETTO O INDIRETTO LE PAGINE CHE COSTITUISCONO IL BLOG, NONCHÉ IL MATERIALE, TESTI E FOTO, PROTETTI DAL DIRITTO D'AUTORE, CON QUALSIASI MEZZO, SENZA AVER OTTENUTO PREVENTIVAMENTE IL CONSENSO E SOLO A CONDIZIONE CHE VENGA CITATA CHIARAMENTE LA FONTE.

Blog Design Created by pipdig