martedì 22 novembre 2011

Una Suisse e uno sguardo dalla mia finestra...

Oltre il vetro.... questo è l'interessante titolo del contest di Cran Berry che ha deciso di festeggiare il suo primo anno di blog con un contest diverso, aperto  anche a chi non cucina ma fotografa, a chi non ha un blog... a chi piace mangiare e se la cava con la reflex e non solo. Cosa c'è fuori dalla vostra finestra di casa? Cosa vedete ogni mattina appena alzati, oltre quel vetro? Ecco io vedo questo! Infatti proprio di fronte alla mia camera da letto c'è una casa ormai abbandonata da anni, un rudere che sta andando il rovina.... La casa dei gatti la chiama la mia piccolina... perchè ormai ci abitano solo loro...
E' veramente un peccato vederla degradarsi ogni giorno perchè i proprietari  abitano lontano e ormai non ci vengono quasi più... Eppure questa casa ha un suo fascino.... quei vecchi balconi, gli infissi usurati dal sole.... le piante grasse che ormai hanno una vita propria.... Ogni tanto i bambini che giocano in strada, lanciano il pallone troppo in alto e va a finire in quel balcone abbandonato...  E la casa se lo tiene, lì custodito, fino a che le piogge invernali non lo consumano...



fuji_1


E insieme alla foto, vi lascio una ricetta speciale "rubata" proprio a Cran Berry a cui ho cambiato la crema del ripieno, lasciandomi ispirare dalle arance amare che mio suocero mi ha portato qualche giorno fa.



Suisse p1

LA SUISSE di Cran Berry
con crema pasticcera all'arancia amara

per la suisse: trovate tutto qui
per la crema pasticcera all'arancia :
2 uova intere
500ml di latte
succo e scorza di due arance amare
60 gr di fecola di patate o amido di mais
150gr di zucchero


Per la crema: facciamo sobbollire il latte con la scorza di arancia per qualche minuto e facciamolo intiepidire. Montiamo le uova con lo zucchero, uniamo il succo di arancia, l'amido ben setacciato e poi il latte intiepidito a filo. Rimettiamo tutto sul fuoco e mescolando sempre, facciamo rapprendere la crema (ci vorranno pochi minuti). Versiamo la crema in una ciotola e copriamola con della pellicola. Lasciamola raffreddare. Quando sarà ben fredda  andiamo di minipimer  in modo da frullare bene anche le bucce delle arance.
Mettiamola da parte e impastiamo la suisse con la ricetta che vi ho segnalato sopra.
Unico cambiamento: scorza di arancio per profumare l'impasto e marmellata di arance amare per lucidare la Suisse appena sfornata!




Suisse p2



Suisse p

e questo è il banner del contest....


Share:

12 commenti

  1. Riesci a rendere magica anche la foto di una vecchia casa abbandonata !!
    e la suisse che dire, splendida, mi ero già innamorata di quella di Cran !

    RispondiElimina
  2. Che bellissima foto, malinconica ma calda... Complimenti!
    Mirty (barboncina in cucina)

    RispondiElimina
  3. che bella O_O
    mamma mia..sia la foto che la suisse! Fantastica!! davvero meravigliosa
    grazie Fujiko per la menzione, per la suisse e per aver partecipato al contest ^_^
    vado ad aggiungerti ai parteicpanti :D
    dovrò davvero raccogliere le foto di tutte le vostre interpretazioni della suisse :D

    RispondiElimina
  4. belle foto , ottima la suisse.

    RispondiElimina
  5. Bella bella, Fujiko, mi piace molto la tua suisse. I ruderi abbandonati nella mia città sono molti ed è un vero peccato che certe zone siano abbandonate al loro destino.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  6. che bella questa casa.... una foto davvero meravigliosa! e che super torta, così lucida ed invitante :-)
    baci

    RispondiElimina
  7. la foto della casa diroccata è molto bella mentre la suissa è buonissimaaaaaaaaaa...devo farla anche io è un pò che ci penso :-)

    RispondiElimina
  8. La suissa è buonissima, gnam gnam! Belle e particolari le foto!

    RispondiElimina
  9. poetica la foto
    ottima la suisse, ti è venuta benissimo e golosa :P

    RispondiElimina
  10. Bello tutto post,foto e naturalmente il dolce...Brava,brava!!!

    Lorena de "idolcidilory"

    RispondiElimina
  11. Le case che nessuno abita più hanno un loro fascino malinconico.......a me piacciono molto! Un abbraccio, complimenti per il dolce...

    RispondiElimina
  12. Ciao, scoprire il tuo blog è stata una gradevolissima sorpresa, mi sono aggiunta ai tuoi follwer. Fantastico questo dolce, davvero, anch'io poi sono un'arancia appassionata, certo se si ha la fortuna di avere in fornitore di fiducia..beh meglio :-) ciao buona serata

    RispondiElimina

AI SENSI E PER GLI EFFETTI DELLA L. 633/1941 E S.M.I,, È ESPRESSAMENTE VIETATO RIPRODURRE, COPIARE, PUBBLICARE, TRASMETTERE, DISTRIBUIRE, IN TUTTO O IN PARTE, IN MODO DIRETTO O INDIRETTO LE PAGINE CHE COSTITUISCONO IL BLOG, NONCHÉ IL MATERIALE, TESTI E FOTO, PROTETTI DAL DIRITTO D'AUTORE, CON QUALSIASI MEZZO, SENZA AVER OTTENUTO PREVENTIVAMENTE IL CONSENSO E SOLO A CONDIZIONE CHE VENGA CITATA CHIARAMENTE LA FONTE.

Blog Design Created by pipdig