lunedì 17 dicembre 2012

Tartufini all'arancia e Albicocche "in bianco" per gli amanti del white chocolate

Settimana piena piena....e ancora peggio sarà quella che mi attende: consigli di classe, incontro scuola-famiglia con consegna della pagella trimestrale, collegio docenti...senza contatre i due turni di piscina, due di calcio, una partita in trasferta, un presepe vivente e, dulcis in fundo, la fine del mondo! Insomma un programmino niente male per una settimana di una docente media, nonchè madre, nonchè moglie, nonchè foodblogger....Per non parlare del fatto che ancora non ho preparato, nè comprato, nè tantomeno pensato a  uno e dico uno dei regali di Natale della mia lista. Un disastro!
Vabbè dai....consoliamoci con queste due dolcissime idee che potrete inserire tra i vostri doni per amici e parenti golosi: la prima idea è un tartufino all'arancia e cioccolato bianco aromatizzato, facile e veloce, e la seconda delle albicocche secche ripiene di mandorle e nocciole e ricoperte di cioccolato bianco, l'ideale regalo per gli amanti dei sapori dolci ma non troppo.




TARTUFINI BIANCHI ALL'ARANCIA

150gr di cioccolato bianco
35gr di panna
40gr  di scorza d'arancia candita
scorza di un'arancia fresca grattugiata
zucchero a velo

Facciamo sciogliere a bagnomaria la panna con il cioccolato bianco. Lasciamo intiepidire e uniamo la scorza d'arancia grattugiata e la scorza d'arancia candita tagliata a pezzettini. Mescoliamo bene e mettiamo in frigo per un paio d'ore almeno, fino a che non si è indurita abbastanza da essere lavorata con le mani. Con un cucchiaino prendiamo un  po' di impasto e formiamo velocemente delle palline con le mani, quindi passiamole nello zucchero a velo e sistemiamole nei pirottini di carta.















 ALBICOCCHE AL CIOCCOLATO BIANCO

20 albicocche secche
liquore al cocco o rhum q.b.
200gr di cioccolato bianco
20 mandorle
granella di nocciole
farina di cocco

Mettiamo a mollo le albicocche nel liquore per 48 ore. Incidiamo le albicocche dopo averle tamponate bene con carta da cucina. Inseriamo all'interno di ciascuna albicocca una mandorla e un cucchiaino scarso di granella di nocciole e chiudiamo bene. Facciamo fondere a bagnomaria il cioccolato bianco e glassiamo ogni albicocca intingendola nel cioccolato e sistemandola subito in un pirottino di carta. Cospargiamo con la farina di cocco e facciamo solidificare in un luogo fresco e asciutto.




Tartufini all'arancia ....
....e Albicocche al cioccolato bianco


























Prima di lasciarvi due consigli per gli acquisti (  ahahahah..!).


Non perdete  il primo libro, appena uscito, della mia amica Claudia Ambu, autrice del blog Mon Petit Bistrot, dal titolo "Natale in cucina" , edito da Malvarosa Edizioni: oltre alle bellissime foto di Claudia e alle sue ricette golose dedicate alle feste di Natale ci sono anch'io, ospite insieme a Marina e Martina, con due ricette inedite dedicate al cenone delle feste.







E' in edicola il nuovo numero del mensile Idee in Tavola. In questo numero troverete un intero menù tutto mio e altre mie ricette sparse quà e là.... Per cui che aspettate? Correte in edicola prima che finiscano le copie!

A presto (Maya permettendo....) !



15 commenti:

  1. Corro in edicola e.. un dolcino più bello dell'altro cara! Sono davvero speciali, mamma mia.. mi fanno una gola incredibile! Un abbraccio :)

    RispondiElimina
  2. ecco cosa ci faccio con la mia frutta disidratata .woww grazie dell'idea ho cocco,albicocche ,KUMQUAT,frutti rossi ora mi sbizzarrisco ^.ì
    un bacio veronica

    RispondiElimina
  3. Bellissime idee, molto carine. Adoro il cioccolato bianco e deve starci a meraviglia con le albicocche. Non ci avrei mai pensato di metterli insieme, buona idea!
    abbraccio
    Giulia

    RispondiElimina
  4. al cioccolato biaqnco non li ho mai provati i tartufi... devo rimediare!!!

    RispondiElimina
  5. Che bell'idea!! Da provare subito!

    RispondiElimina
  6. Sai che figurone donare qs tartufini agli amici?? Adoro i regali gastronomici. Dicono:mi sono presa il tempo x te, ti ho pensato! Buonissima idea. Maggie

    RispondiElimina
  7. Buonissimi, che idea con il cioccolato bianco... da fare per queste feste natalizie.
    Baci Monica

    RispondiElimina
  8. Buonissimi, che idea con il cioccolato bianco... da fare per queste feste natalizie.
    Baci Monica

    RispondiElimina
  9. Che belle idee!! Anzi, bellissime...io sono appunto fra gli amanti del cioccolato bianco :)) grazie anche per i suggerimenti d'acquisto, apprezzo! un bacione, Clara

    RispondiElimina
  10. ma che chiccheria questi tartufi.....davvero diversi dal solito,una bella novita'....baciotti cara fujico

    RispondiElimina
  11. Grazie Angela, per la citazione...;) Mi stuzzicamno tanto i tartufini con l'arancia perchè lìamarognolo dell'arancia deve essere un perfetto contrappunto al dolce del cioccolato bianco....P.S. anche io sono in alto mare con i regali di Natale!!!

    RispondiElimina
  12. Le albicocche te le copio subito, veloci e di sicuro successo! Anch'io non ho ancora cominciato a pensare ai regali e sono in piena ansia, per fortuna me la caverò in molti casi con i dolci fatti da me ma devo trovare il tempo di prepararli, incastrando lavoro, famiglia e blog ;)
    Di sicuro il libro di Claudia sarà sotto l'albero di mia mamma ;) Un bacio grande

    RispondiElimina
  13. Mi hai fatto ridere. Il mio post e' praticamente uguale al tuo, solo che non ho parlato dei Maya...come ho fatto a dimenticarmene?
    Questi tartufini sono spettacolari e le foto com'e sempre, davvero belle!
    Un abbraccio carissima, e respira!
    Pat

    RispondiElimina
  14. un abbraccio forte forte e complimenti per il blog!

    RispondiElimina

AI SENSI E PER GLI EFFETTI DELLA L. 633/1941 E S.M.I,, È ESPRESSAMENTE VIETATO RIPRODURRE, COPIARE, PUBBLICARE, TRASMETTERE, DISTRIBUIRE, IN TUTTO O IN PARTE, IN MODO DIRETTO O INDIRETTO LE PAGINE CHE COSTITUISCONO IL BLOG, NONCHÉ IL MATERIALE, TESTI E FOTO, PROTETTI DAL DIRITTO D'AUTORE, CON QUALSIASI MEZZO, SENZA AVER OTTENUTO PREVENTIVAMENTE IL CONSENSO E SOLO A CONDIZIONE CHE VENGA CITATA CHIARAMENTE LA FONTE.