giovedì 13 ottobre 2011

Di torte gemelle e di compleanni importanti.

 Tra le date del mio tempo passato, un posto speciale lo occupa sicuramente il sedicesimo compleanno. Per ogni ragazza questa magica data rappresenta una sorta di passaggio da bimba a donna, ancor più dei 18... almeno così era eoni fa, durante la mia adolescenza. Certo il mondo di oggi impone ritmi serrati, bel lontani dalle "Sixteen pink candels" che tutte noi sognavamo e tutto si consuma così in fretta che anche la soglia della fanciullezza diventa come una coperta sempre più striminzita... e già a 12 o 14 anni le nostre piccole donne sano già attrici consumate nel teatro del mondo. Per fortuna c'è ancora qualche romanticona che tra una riga di eye-liner e un saggio di ginnastica artistica mi dice " Zia la mia torta per i 16 anni  la devi fare tu, con la pasta di zucchero, voglio una sorpresa!" . Come resistere a una tale richiesta da parte della mia nipotina maggiore, figlioccia, che ho visto nascere letteralmente dal ventre di sua madre (ero presente in sala parto...)e a cui ho cambiato il primo pannolino??? E così, visto che i nostri compleanni si festeggiano a soli 2 giorni di distanza, ho pensato di fare due torte gemelle... o meglio due versioni della stessa torta, una per i 16 e una per i 40.



Per la copertura della torta "16" ho usato pasta di zucchero setosa al miele, gli anemoni li ho fatti il giorno prima per farli asciugare un pò. I ghirigori sono in glassa reale.
L'interno è un pan di spagna con crema alla nutella.







La mia torta "40" invece ha l'interno gluten free, un pan di spagna senza glutine farcito con crema alla nutella.


Share:

29 commenti

  1. Ma che bellezza!! hai le mani d'oro! bravissima Fujiko

    RispondiElimina
  2. che meraviglia...
    ho messo il banner del contest
    a presto

    RispondiElimina
  3. Ma che deliziosa la torta gluten free!!! :D

    RispondiElimina
  4. Ehi Fujiko! intanto auguri a te e alla tua nipotina! ma sei bravissima con la pasta di zucchero!! complimenti, sono bellissime tutte e due...e l'interno gluten free ne vogliamo parlare? 6 1 grande...! :)

    RispondiElimina
  5. Bellissime davvero......complimentoni!!!

    RispondiElimina
  6. splendide entrambe, forse la bianca è ancora più favolosa!

    RispondiElimina
  7. RIMANGO ESTASIATA DAVANTI A TANTA BRAVURA E BONTA

    RispondiElimina
  8. WOW che meraviglia queste torte! Ma sei veramente brava, sai?! E poi ne hai fatta pure una versione gluten free...insuperabile!!!! Un abbraccio!

    RispondiElimina
  9. Uno spettacolo!!! Una più bella dell' altra ed inoltre sicuramente buonissime!!! Sei stata davvero brava...Un bacione e con l' occasione volevo invintarti al mio primo contest
    http://idolcinellamente.blogspot.com/2011/10/regali-dalla-mia-cucina-golosita-e-non.html
    Vieni a vedere che ci divertiremo!!

    RispondiElimina
  10. Sono una più bella e più buona dell'altra. Non saprei vermante quale rubarti... quindi nell'indecisione ne prenderei un pezzo di entrambe.
    Complimenti! Hai realizzato due meraviglie.

    RispondiElimina
  11. Che belle le torte gemelle, ma poi non troppo. Che la torta rosa ha ancora la freschezza di una bambina e quella dei 40 la bellezza della consapevolezza. Auguri alle 2 festeggiate.

    RispondiElimina
  12. Ma che delizie queste torte.... e la tua nipotina.... meravigliosa a farti una richiesta del genere.... a proposito come ha accolto la sorpresa??? Auguri anche a lei allora (anche se in ritardo!!!)

    RispondiElimina
  13. Due torte e 2 donne che festeggiano insieme per un ricordo indelebile...sono bellissime tesoro curate e di gran classe!!!bacioni,imma

    RispondiElimina
  14. Auguri! E complimenti per due dolci così raffinati e buoni, e per un affetto così semplice e vero, così intenso e così tenero!
    Buon compleanno a te e alla tua nipotina!
    Patrizia

    RispondiElimina
  15. io sinceramente non saprei scegliere nel dubbio prenderei una fetta di entrambe :-) sono due torte molto eleganti e bellissime!

    RispondiElimina
  16. Wow Fujiko,ma sono una meraviglia!! Baci!

    RispondiElimina
  17. Ecco, queste sono le torte che guardo ammirata ed estasiata tutte le volte..e che non so se saro' mai in grado di provare a fare...complimenti sei bravissima :)))

    RispondiElimina
  18. Questa ricetta è arrivata giusta giusta per il compleanno di mia figlia!Spero solo che mi venga bene...grazie!

    RispondiElimina
  19. Complimenti, sono entrambe bellissime e tanto golose, che meraviglia!!!!

    RispondiElimina
  20. che bel post! e che torte meravigliose! fujiko sei davvero troppo brava!!

    RispondiElimina
  21. Grazie per il post questa deliziosa ricetta! Cercherò di preparare al più presto. Mantenere il buon lavoro e anche mantenere pubblicazione.

    RispondiElimina
  22. Sono bellissime! posso chiederti come hai fatto il pan di spagna glutenfree!grazie

    RispondiElimina
  23. Ciao Angelica, il pds l'ho fatto montando bene tre uova intere con 120gr di zucchero. Quando il composto è diventato giallo chiaro e spumoso ( ci vorrano almeno 15 minuti con lo sbattitore elettrico, 10 con la planetaria), ho versato a pioggia 100gr di farina B.aglut miscelata con 20 gr di amido di mais e ben setacciata, e ho mescolato delicatamente dal basso verso l'alto con una spatola. Ho versato in teglia imburrata e infarinata da 20,e infornato a 180° per 20 minuti circa...sempre con prova stecchino!

    RispondiElimina
  24. è uno spettacolo questa torta!! ...o meglio... sono 2 spettacoli!!!!! ^_^

    RispondiElimina
  25. Beh questi contest ci fanno conoscere cuoche e pasticcere modelle, che dire eccezionale e bravissima, ciao.

    RispondiElimina

AI SENSI E PER GLI EFFETTI DELLA L. 633/1941 E S.M.I,, È ESPRESSAMENTE VIETATO RIPRODURRE, COPIARE, PUBBLICARE, TRASMETTERE, DISTRIBUIRE, IN TUTTO O IN PARTE, IN MODO DIRETTO O INDIRETTO LE PAGINE CHE COSTITUISCONO IL BLOG, NONCHÉ IL MATERIALE, TESTI E FOTO, PROTETTI DAL DIRITTO D'AUTORE, CON QUALSIASI MEZZO, SENZA AVER OTTENUTO PREVENTIVAMENTE IL CONSENSO E SOLO A CONDIZIONE CHE VENGA CITATA CHIARAMENTE LA FONTE.

Blog Design Created by pipdig