mercoledì 18 giugno 2014

Gelato magico senza gelatiera e con 3 soli ingredienti: pistacchio e Nutella.... E tu sai giudicare?

Giudicare.
Giudicare è la cosa più difficile di questo mondo.
No... non sto parlando dello "sport" più popolare dell'uomo (e ancor più della donna) ovvero quello di esprimere gratuitamente e senza essere interpellato pareri e giudizi più o meno facili su cose e persone. No... parlo del difficile compito di chi deve quantificare con un numero o costringere il proprio pensiero ad esprimersi in poche righe, codificando l'essere con le sue mille sfumature attraverso degli standard che siano oggettivi il più possibile. Ma giudicare qualcuno non può essere oggettivo... nonostante i nostri sforzi.
Quello che per me può avere un grande valore per te può valere nulla. Quello che per me è noioso e di poca importanza per te potrebbe essere sorprendente. Pirandello diceva che non esiste una verità oggettiva ma tante verità soggettive che sono la risultante della visione di ognuno. Tutto è relativo e nessuno può presumere di avere la verità nel palmo della mano.
Per cui quando andrete a ritirare le pagelle dei vostri figli e magari non sarete d'accordo con ciò che leggerete, siate comprensivi e ...non giudicate: un 4 non è mai assegnato a cuor leggero perchè significa una sconfitta anche per  l' insegnante .






Ingredienti:

  •  200ml di panna da montare non zuccherata (anche vegetale)
  •  170g di latte condensato
  • due cucchiai di pasta di pistacchio   
  • granella di pistacchio (facoltativa)
     
Versa la panna in una ciotola o in planetaria e comincia a montarla. Appena comincerà a ispessirsi versa a filo il latte condensato continuando a montare.Unisci alla crema la pasta di pistacchio e due cucchiai di granella, mescolando delicatamente.
Versa la crema così ottenuta in un recipiente col tappo, chiudi bene e lascia solidificare in freezer per almeno 3 ore.
Completa  il gelato con la granella di pistacchio.









 
 E ora il gusto più goloso di tutti: alla Nutella!






Ingredienti:

  •  200ml di panna da montare non zuccherata (anche vegetale)
  •  170g di latte condensato 
  • 150g di Nutella, 
  • granella di nocciole e gocce di cioccolato (facoltative)   
 
Versa la panna in una ciotola o in planetaria e comincia a montarla.
In un’altra ciotola versa il latte condensato e la Nutella e mescola bene con un cucchiaio fino ad incorporarli perfettamente .
Unisci alla crema di Nutella qualche cucchiaiata di panna montata e mescola delicatamente per alleggerire il tutto.
       Continua a unire la panna montata a cucchiaiate, mescolando dal basso verso l’alto, fino ad ottenere una crema spumosa
Versa la crema così ottenuta in un recipiente col tappo, chiudi bene e lascia solidificare in freezer per almeno 3 ore.
Completa  il gelato con la granella di nocciole e le gocce di cioccolato.
 












Buon divertimento!


Share:

8 commenti

  1. Ciao Angela e complimenti per queste belle ricette. Le avevo già viste sulla rivista a Tavola e da allora avevo un quesito. Ma la pasta di pistacchio è quella crema spalmabile tipo Nutella?
    Grazie per le tue parole sulla verità oggettiva e soggettiva e sui tuoi pensieri che in questo periodo di esami e pagelle ci aiutano a guardare le cose sotto una luce diversa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si cara Antonietta è una pasta che compro in vasetto nei negozi di articolo per Si cara Antonietta è una pasta che compro in vasetto nei negozi di articolo per pasticceria

      Elimina
    2. Ma la potresti fare in casa con un buon mixer, come la pasta di nocciole, facendo tostare in forno leggermente i pistacchi prima di frullarli...;)

      Elimina
  2. Grazie per la ricetta, buonissima e semplice da preparare.
    Hai ragione, un insufficiente è sempre una sconfitta per un docente, un pugno nello stomaco, un chiedersi mille perchè e non avere sempre delle risposte.Però la conoscenza si raggiunge sempre in due. Buona giornata.

    RispondiElimina
  3. Complimenti non solo per i due gelati semplici e golosi ma anche per le parole di conforto e chiarimento per genitori ed alunni che si ritrovano con voti che non capiscono e non accettano ,anche io sono insegnante ed i primi con cui devo discutere sono i miei figli,un bacione

    RispondiElimina
  4. Ai que tentação de gelados, mas o de Nutella é mesmo guloso e com ingredientes tão simples.
    Uma delicia para baixar as temperaturas e mesmo guloso.

    beijinhos

    RispondiElimina
  5. Angela...che dire...io ti adoro....nn sbagli un colpo...ogni ricetta che ci proponi e' superlativa!!!!!!!!! Il gelato resta cremosisssimissimo!!! Provatelo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie cara, per le belle parole e per avere provato la ricetta! baci!

      Elimina

AI SENSI E PER GLI EFFETTI DELLA L. 633/1941 E S.M.I,, È ESPRESSAMENTE VIETATO RIPRODURRE, COPIARE, PUBBLICARE, TRASMETTERE, DISTRIBUIRE, IN TUTTO O IN PARTE, IN MODO DIRETTO O INDIRETTO LE PAGINE CHE COSTITUISCONO IL BLOG, NONCHÉ IL MATERIALE, TESTI E FOTO, PROTETTI DAL DIRITTO D'AUTORE, CON QUALSIASI MEZZO, SENZA AVER OTTENUTO PREVENTIVAMENTE IL CONSENSO E SOLO A CONDIZIONE CHE VENGA CITATA CHIARAMENTE LA FONTE.

Blog Design Created by pipdig