domenica 27 ottobre 2013

Nan's lemon drizzle cake di Jamie Oliver per un very english tea !

Qualche giorno fa alla televisione, facendo zapping di qua e di là, mi sono imbattuta in una puntata di un famoso cooking show in cui la padrona di casa, che non amo particolarmente, era alle prese con la preparazione di una ricetta inviata da un ascoltarore che spiegava al telefono di averla portata  da un soggiorno abbastanza lungo in Inghilterra, essendo una ricetta tradizionalmente famosa per accompagnare il tè delle cinque. Così finita la preparazione ho preso carta e penna e mi sono scritta subito il nome col proposito di andare a fare una piccola ricerca sul web.
La torta in questione, la Lemon Drizzle cake è veramente una torta particolarissima perchè si tratta di un cake al limone inzuppato da uno sciroppo che lo rende veramente ideale anche come dessert. E cercando tra le innumerevoli ricette presenti nella blogsfera mi sono fatta rapire da questa di Jamie Oliver che mi è sembrata veramente particolare per la presenza dei semi di papavero. Ovviamente, da buon inglese, Jamie abbonda con il burro....e io da buona italiana ho trovato il modo di sostituirlo!


                                              THE NAN'S LEMON DRIZZLE CAKE
da "Cook with Jamie" di Jamie Oliver

Per la torta:
115 gr di burro non salato ammorbidito (io 125 di yogurt al limone)
115 di zucchero semolato
 4 uova grandi (io 5 normali)
180 gr di mandorle macinate
30gr di semi di papavero
scorza e succo di due limoni
125 di farina (io senza glutine)
un cucchiaino di lievito

per lo sciroppo:
90gr di succo di limone (io 50gr)
100 gr di zucchero semolato

per la glassa:
225 gr di zucchero a velo (io 125)
il succo e la scorza di un limone (io qb per ottenere la consistenza giusta)


 

   Montiamo il burro con lo zucchero (io con lo yogurt) e aggiungiamo una alla volta le uova, incorporando bene. Miscelare la farina con le mandorle il polvere, i semi di papavero, il lievito e unire al composto me scolando bene. Infine unire la scorza e il succo del limone e versare in uno stampo da plum-cake imburrato e infarinato. Cuocere a 180° per 30-35 minuti circa (prova stecchino).
Intanto prepariamo lo sciroppo facendo cuocere in un pentolino dal fondo spesso il succo con lo zucchero, fino a che lo sciroppo non si addensi fino alla consistenza del miele. Quando il cake sarà cotto toglierlo dal forno, SENZA TOGLIERLO DALLO STAMPO praticare dei fori con uno stuzzicadenti e versarvi lo sciroppo ancora caldo. Quando il dolce, che nel frattempo avrà assorbito tutto lo sciroppo,si sarà raffreddato trasferirlo in un piatto e decorarlo con la glassa ottunuta mescolando vigorosamente lo zucchero a velo con alcune gocce di limone.











Share:

3 commenti

  1. Non si può non provare,grazie per la condivisione.

    RispondiElimina
  2. Limone e semi di papavero sanno abbracciarsi in modo speciale... :-)

    RispondiElimina

AI SENSI E PER GLI EFFETTI DELLA L. 633/1941 E S.M.I,, È ESPRESSAMENTE VIETATO RIPRODURRE, COPIARE, PUBBLICARE, TRASMETTERE, DISTRIBUIRE, IN TUTTO O IN PARTE, IN MODO DIRETTO O INDIRETTO LE PAGINE CHE COSTITUISCONO IL BLOG, NONCHÉ IL MATERIALE, TESTI E FOTO, PROTETTI DAL DIRITTO D'AUTORE, CON QUALSIASI MEZZO, SENZA AVER OTTENUTO PREVENTIVAMENTE IL CONSENSO E SOLO A CONDIZIONE CHE VENGA CITATA CHIARAMENTE LA FONTE.

Blog Design Created by pipdig