lunedì 29 marzo 2021

Ciabatte integrali ad alta idratazione veloci e leggere (con passo passo)

 


Le migliori mai mangiate. Indubbiamente.

Oggi per scherzo mi sono messa a impastare, approfittando del giorno libero e del sole che mi ricarica sempre con la sua energia.

Ho impastato come al solito in maniera spartana: una ciotola, una forchetta e tanto entusiasmo.

Ho improvvisato la ricetta "a sentimento" e sempre per scherzo ho mescolato e piegato.

Quando mi sono accorta che quelle ciabatte integrali potevano essere una sorpresa ho preso carta e penna e ho trascritto le dosi prima di dimenticarle e con il telefono ho fotografato i passaggi più complessi, per non dimenticarli.

Dopo la cottura, quando ho tagliato la prima ciabatta... sorpresa!... e mi sono subito seduta al pc.

Buon divertimento!

Angela  



 Ingredienti:

200g di farina integrale Nutrifree

100g di farina per pane  Nitrifree

330ml di acqua

1 g di lievito secco

una punta di cucchiaino di zucchero

1 cucchiaino di sale

2 cucchiai di olio evo

 

per 4 ciabatte medie 


  •  In una ciotola mescola le farine con il lievito secco e lo zucchero. Versa 300 ml di acqua tiepida a filo  e inizia a mescolare con una forchetta.
  • unisci il sale e la restante acqua, 10 ml alla volta, continuando a mescolare e aspettando che si assorba completamente prima di versarne altra.
  • unisci un cucchiaio di olio evo e mescola bene per farlo assorbire.
  • Con l'aiuto di una spatola in silicone forma  una pagnottina e versa a filo intorno all'impasto il secondo cucchiaio d'olio, cercando di farlo pnetrare tutto intorno in modo da ungere bene la ciotola a contatto con l'impasto. Se ti sembra complicato prendi semplicemente unaciotola pulita, la ungi con l'olio e sistemi dentro la pagnottina con delicatezza.
  • copri con pellicola e metti a lievitare in un luogo tiepido per circa un'ora.


  • Riprendi l'impasto e versalo delicatamente su un foglio di carta forno spolverizato con della farina di riso finissima.
  • Fai una serie di pieghe come quelle che vedi in foto.

 
  •  Dividi l'impasto in 4 parti, cospargi ogni pagnottina con altra farina e fai lievitare nuovamente, coperto con pellicola, per un'ora e mezza.

 
  • Accendi il forno a 240° avendo cura di porre sul fondo una ciotolina di alluminio con acqua in modo da creare un ambiente umido.
  • spennella leggermente la superficie delle ciabattine con un'emulsione di acqua e olio e appena il forno sarà arrivato a temperatura inforna il pane.
  • Fai cuocere 15 minuti a 240° quindi togli la ciotolina con l'acqua, abbassa la temperatura a 200° e continua  la cottura per altri 15 minuti.

 

Il pane è favoloso, ha una mollica leggera e ben alveolata, nonostante la presenza di farina integrale, e la crosta croccante. Una volta raffreddato si può congelare chiudendolo bene in sacchetti di cellophane per alimenti.


Share:

Nessun commento

Posta un commento

AI SENSI E PER GLI EFFETTI DELLA L. 633/1941 E S.M.I,, È ESPRESSAMENTE VIETATO RIPRODURRE, COPIARE, PUBBLICARE, TRASMETTERE, DISTRIBUIRE, IN TUTTO O IN PARTE, IN MODO DIRETTO O INDIRETTO LE PAGINE CHE COSTITUISCONO IL BLOG, NONCHÉ IL MATERIALE, TESTI E FOTO, PROTETTI DAL DIRITTO D'AUTORE, CON QUALSIASI MEZZO, SENZA AVER OTTENUTO PREVENTIVAMENTE IL CONSENSO E SOLO A CONDIZIONE CHE VENGA CITATA CHIARAMENTE LA FONTE.

Blog Design Created by pipdig