mercoledì 23 settembre 2015

Pasticcini da tè solo albumi, per riciclare gli albumi avanzati

Molto spesso le preparazioni dolci richiedono tra gli ingredienti i tuorli delle uova, anche semplicemente da spennellare insieme al latte su brioche o biscotti, regalando alle nostre golosità un bell'aspetto ambrato e lucido. E con gli albumi avanzati che ci facciamo? In estate OVVIAMENTE ci faccio i miei adorati semifreddi... ma quando non ho voglia di imbarcarmi in imprese troppo impegnative (leggi macarons!) e voglio evitare di fare meringhe o pavlove, faccio questi pasticcini semplici e veloci, per accompagnare la colazione, spolverizzati di solo zucchero a velo, o un tè con le amiche, vestiti a festa con granella di nocciole o ciliegie candite.
A voi la scelta.
Per chi non ha problemi di intolleranze può sostituire la farina gluten free con farina 00.
A presto!

Ingredienti:
  • 200gr di farina senza glutine per dolci
  • 120gr di  olio di semi di girasole o mais 140g di burro morbido
  • 60gr di zucchero
  • albumi (circa 45 g)
  • aromi (scorza di limone o semi di vaniglia o un cucchiaino di rhum)
per decorare:
zucchero a velo consentito, granella di nocciole, ciliegie candite

Monta gli albumi con lo zucchero per almeno 5 minuti, con la frusta elettrica,  unisci l'olio a filo Monta il burro con lo zucchero, unisci gli albumi un po' alla volta e continua a montare. Miscela la farina con il lievito e uniscila  al composto, mescolando con una spatola molto delicatamente. Unisci infine l'aroma  scelto.
Una volta pronta la  frolla, mettila a cucchiaiate in un sac à poche con bocchetta a stella o in una siringa per dolci o in una sparabiscotti e dai sfogo al tuo estro creativo, formando i pasticcini su una teglia rivestita di carta da forno. Decora ogni pasticcino con mezza ciliegia candita o con granella di nocciole. Inforna a 180-200° per circa 15 minuti vigilando sempre perchè non si colorino troppo.
Fai raffreddare bene i pasticcini prima di spostarli dalla teglia, perchè appena usciti dal forno sono fragilissimi.
Una volta freddi spolverizza con semplice zucchero a velo.

NOTA ed ERRATA CORRIGE:
Per errore ho scritto nella ricetta di avere usato l'olio: in realtà la memoria mi ha tradito, insieme ai miei pasticciati appunti. La ricetta e le foto risalgono a prima delle ferie e poichè avevo sperimentatovarie versioni ho copiato la ricetta sbagliata. Grazie alla segnalazione di una lettrice, la cara Nadia, che ha provato a fare la ricetta notando qualcosa di strano, l'ho rifatta scoprendo l'arcano. Ringrazio ancora Nadia e mi scuso con chi ha provato a farla.
La ricetta è stata corretta e le correzioni sono visibili.
Una nota soltanto: le farine gluten free non sono tutte uguali per cui se l'impasto vi sembra asciutto ed esce dalla bocchetta con difficoltà potete unire all'impasto qualche cucchiaio di latte o acqua.

Share:

6 commenti

  1. Che belli, adoro i pasticcini con le ciliegie candite :-) Buona serata!

    RispondiElimina
  2. Ciao Ely! Buona serata anche a te e grazie per essere passata!

    RispondiElimina
  3. Ciao tesorino sono meravigliosi. . . stai sicura che provo anche questi

    RispondiElimina
  4. questa me la stampo che al primo "avanzo" di albumi la faccio!! utilissima!

    RispondiElimina

AI SENSI E PER GLI EFFETTI DELLA L. 633/1941 E S.M.I,, È ESPRESSAMENTE VIETATO RIPRODURRE, COPIARE, PUBBLICARE, TRASMETTERE, DISTRIBUIRE, IN TUTTO O IN PARTE, IN MODO DIRETTO O INDIRETTO LE PAGINE CHE COSTITUISCONO IL BLOG, NONCHÉ IL MATERIALE, TESTI E FOTO, PROTETTI DAL DIRITTO D'AUTORE, CON QUALSIASI MEZZO, SENZA AVER OTTENUTO PREVENTIVAMENTE IL CONSENSO E SOLO A CONDIZIONE CHE VENGA CITATA CHIARAMENTE LA FONTE.

Blog Design Created by pipdig