mercoledì 8 luglio 2015

Trancetti al bergamotto... profumatissimi!


Qualche giorno fa ho ricevuto in dono tre bergamotti... un dono tanto inaspettato quanto gradito.
Il bergamotto è un agrume tipico della mia terra... in particolare della zona ionica di Reggio Calabria ed è caratterizzato, oltre che dal profumo unico e particolarissimo (costituisce l'aroma base dei più noti e chicchissimi profumi!) anche da un sapore aspro e amarognolo che ricorda quello del pompelmo, ma molto più aromatico.
Questa sua particolarità mi ha sempre un po' "spaventata", nel senso che temevo di abusarne nell'uso con risultati disastrosi.
La tentazione davanti a quei bergamotti è stata più forte della paura di fare disastri e del caldo di questi giorni, così mi sono messa a spulciare ricette su internet e a chiedere agli amici.... ma le ricette in genere richiedono l'uso di olio essenziale... proprio perchè questo frutto raramente si trova fresco.
Così ho sperimentato.... e questo è il risultato.


Ingredienti:
  • 70 gr di farina di riso
  • 80 gr di zucchero
  • 30 gr di fecola
  • un cucchiaino di lievito
  • 2 uova
  • 1 bergamotto grande o 2 più piccoli
  • 60 gr di olio di semi
  • 60 gr di zucchero a velo
  • bergamino o rhum
  • 1 cucchiaio di zucchero
Lava bene i bergamotti, grattugia la scorza di un bergamotto, mescolalo al suo succo e mettila da parte. Miscela la fecola, la farina e il lievito. Monta le uova con lo zucchero, unisci l'olio, il succo e la buccia del bergamotto messi da parte e quindi la miscela di farine. Ne risulterà un composto liquido che verserai nello stampo in silicone da trancetti . Inforna a 180° per circa 15-20 minuti.
Prepara la glassa, mescolando lo zucchero a velo con alcune gocce di succo di bergamotto, aggiungendone poche per volta, fino ad ottenere la consistenza giusta. Sforna i trancetti e  falli raffreddare bene prima di toglierli dagli stampi. Con una siringa (quella medica, senza ago) inzuppa ogni pezzo con 0.5 ml di bergamino o di rhum al quale avrai aggiunto il succo di mezzo bergamotto, decora con un cucchiaino di glassa e completa con qualche filetto di scorza di bergamotto. Conserviamo per un'oretta in frigo prima di servire.

stampo in silicone Pavonidea





Share:

4 commenti

  1. A volte la tentazione di provare è così forta da vincere ogni paura. Poi le cose più belle (e profumate) nascono proprio quando ci si abbandona completamente all'ispirazione :) i tuoi tortini sono bellissimi e delicatissimi.

    RispondiElimina
  2. Un dolcetto davvero invitante <3

    RispondiElimina
  3. Eccoti...sapevo che avresti ideato qualcosa di favoloso! Bravissima

    RispondiElimina
  4. Profumo che è arrivato fino a me,grazie

    RispondiElimina

AI SENSI E PER GLI EFFETTI DELLA L. 633/1941 E S.M.I,, È ESPRESSAMENTE VIETATO RIPRODURRE, COPIARE, PUBBLICARE, TRASMETTERE, DISTRIBUIRE, IN TUTTO O IN PARTE, IN MODO DIRETTO O INDIRETTO LE PAGINE CHE COSTITUISCONO IL BLOG, NONCHÉ IL MATERIALE, TESTI E FOTO, PROTETTI DAL DIRITTO D'AUTORE, CON QUALSIASI MEZZO, SENZA AVER OTTENUTO PREVENTIVAMENTE IL CONSENSO E SOLO A CONDIZIONE CHE VENGA CITATA CHIARAMENTE LA FONTE.

Blog Design Created by pipdig