mercoledì 20 aprile 2011

Cacao-caffè...variazioni sul tema

Quando ho ideato la "Dolce Vittoria" ho pensato subito che su quella facile base si potevano costruire infinite varianti, un pò come avviene con i macarons. E così, visto che amo il limone esageratamente dopo poco è nata "Armonia mediterranea" e oggi questa piccola Torre che appaga la voglia di chi come me ama il connubio cacao-caffè. Sono tutti dessert molto semplici ma coreografici, ideali a fine pasto perchè racchiudono in pochi bocconi aromi e sapori molto appaganti. Ve li consiglio come conclusione del vostro pranzo di Pasqua se volete un'alternativa alla tradizionale Colomba.


SEMPLICEMENTE IRRESISTIBILE


per le meringhe al cacao:
2 albumi
zucchero semolato in rapporto di 1:1,5 rispetto al peso degli albumi
2 gocce di limone
un cucchiaino di cacao
mandorle a scaglie

per la crema al caffè:
3 tazzine di caffè ristretto
2 cucchiai di zucchero
1 cucchiaio di amido di mais
250 gr di mascarpone (o panna montata)
praline al cioccolato o chicchi interi di caffè

per 6 persone

Prepariamo i dischetti di meringa: accendiamo il forno a 100°. Pesiamo gli albumi e mettiamoli in una ciotola quindi pesiamo lo zucchero in misura di 1:1,5 rispetto agli albumi ( es. 50 gr di albumi, 75gr di zucchero)e mettiamolo da parte. Con un frullino cominciamo a montare gli albumi con le gocce di limone. Dopo un paio di minuti, quando cominciano a prendere consistenza uniamo lo zucchero un pò alla volta, continuando a montare, quindi uniamo il cacao e montiamo fino ad ottenere una meringa lucida e soda. Mettiamo la meringa in un sac à poche e su una teglia con carta da forno, formiamo 12 dischetti di circa 8-10 cm di diametro, decoriamo con le scaglie di mandorla  e inforniamo. Le meringhe le ho fatte la sera, quindi per la cottura le ho lasciate mezz'ora in forno a 100°, quindi ho spento e le ho lasciate dentro fino a mattina, affinchè si finissero di rassodare col calore del forno spento, altrimenti consiglio di lasciarle un'ora.
Per la crema, versiamo in un pentolino il caffè e lo zucchero, facciamo scaldare e uniamo l'amido, mescolando energicamente fino a che non si addenserà e diventerà una crema. Facciamo raffreddare, mescolando ogni tanto e uniamola a cucchiaiate al mascarpone, montando il tutto con un frullino elettrico perchè le due masse si incorporino perfettamente.
Montiamo il dolce: adagiamo il primo disco di meringa su un piatto, quindi siringhiamo dei ciuffi di crema al caffè formando uno strato regolare, copriamo col secondo disco molto delicatamente e completiamo con un 
ciuffo di crema e qualche chicco di caffè o praline al cioccolato a forma di chicco.








Share:

13 commenti

  1. Ti adoro, per l'accostamento (sai che il caffè esalta il sapore del cioccolato?) e perché questa è una ricetta naturalmente gluten free!!!
    Un bacio!!!

    RispondiElimina
  2. Questa ricetta da sicuramente felicità :))
    Complimenti anche per la presentazione ...
    un saluto e buona Pasqua dai viaggiatori golosi ...

    RispondiElimina
  3. Grazie cara! Anche io sono celiaca....;)

    RispondiElimina
  4. Grazie viaggiatori! Una serena pasqua anche a voi!

    RispondiElimina
  5. Strepitoso Blog e ricette da urlo.. mi sa che mi unisco alle tue lettrici.. bacino

    RispondiElimina
  6. Che idea stupenda! E che deliziosa presentazione, bravissima, come sempre:))

    RispondiElimina
  7. certo che ha un aspetto stupendo!
    gnammi gnammi

    bacioni

    RispondiElimina
  8. Bellissima.
    Una ricetta davvero golosa e dalla presentazione incantevole.
    Complimenti .
    Un abbraccio e buona serata.
    Fausta

    RispondiElimina
  9. W la creatività in cucina: scenografica, profumata e che mette insieme due sapori che adoro, cacao e caffè. Bravissima! E poi le foto...

    RispondiElimina
  10. Assolutamente sì! da provare. Della serie impara l'arte e mettila da parte.
    Buona Pasqua intanto

    RispondiElimina
  11. che foto meravigliose realizzi! rosico come una pazza a non avere la tua mano! :) complimenti per questo dolce strepitoso! bacioni!

    RispondiElimina

AI SENSI E PER GLI EFFETTI DELLA L. 633/1941 E S.M.I,, È ESPRESSAMENTE VIETATO RIPRODURRE, COPIARE, PUBBLICARE, TRASMETTERE, DISTRIBUIRE, IN TUTTO O IN PARTE, IN MODO DIRETTO O INDIRETTO LE PAGINE CHE COSTITUISCONO IL BLOG, NONCHÉ IL MATERIALE, TESTI E FOTO, PROTETTI DAL DIRITTO D'AUTORE, CON QUALSIASI MEZZO, SENZA AVER OTTENUTO PREVENTIVAMENTE IL CONSENSO E SOLO A CONDIZIONE CHE VENGA CITATA CHIARAMENTE LA FONTE.

Blog Design Created by pipdig